Il locale

DAL 1968
A OGGI

Il Tartana e la stua storia

Il club nasce nel giugno del 1968 da un'idea di Marcello Passini

L'imprenditore, arrivato pochi anni prima a Follonica dalla Versilia, porta in Maremma le star più conosciute dell'epoca e fonda un marchio storico del divertimento notturno sulla costa.

Lucio Dalla, Ornella Vanoni, Massimo Ranieri e moltissimi altri creano la colonna sonora del primo decennio del locale. Con l'avvento di disk-jockey e consolle il Tartana diventa punto cardine delle notti estive e si evolve abbracciando e spesso anticipando le tendenze musicali: disco, dance, progressive, house, per poi tornare a sonorità più commerciali e ancora tech-house fino ai nuovi ritmi hip-hop e reggaeton.

Nel 1994 nasce la one night del Martedì, un contenitore di musica pop, conosciuta, da ballare e cantare assieme, che ottiene subito grande successo ed è tutt'ora fiore all'occhiello del locale.

Nel 2018, anno di celebrazioni per il cinquantennale del Tartana, all'apice dei festeggiamenti è arrivato in consolle Bob Sinclar, per una notte indimenticabile.

Oggi il locale organizza eventi per amanti di ogni genere musicale, dal pop al reggaeton , dalla dance alla tech-house. Il Tartana è stato costruito sui resti di una cava, a ridosso di una collina e dunque pienamente immerso nel verde; è un perfetto anfiteatro, in una stravagante versione moderna con 3 anelli concentrici che dominano la pista da ballo e la consolle al centro della struttura. Si affaccia sul porto turistico della Marina di Scarlino, a pochi km da Follonica.

Back to top